seguici anche su

MENSILE REGISTRATO AL TRIBUNALE DI TORINO N° 6 DEL 25.02.2014 - DIRETTORE RESPONSABILE DONATO D'AURIA

Eventi internazionali

Il Futuro del cibo Italiano al Festival del Giornalismo Alimentare

09 febbraio 2019

Torino – Giovedì 21 febbraio prenderà il via la quarta edizione del Festival del Giornalismo Alimentare, che si svolgerà nella consueta cornice del centro congressi “Torino Incontra”, ma con tante novità rispetto alla passata edizione. Il Festival, cresciuto nel corso degli anni, é diventato ufficialmente un evento internazionale, grazie anche alla presenza di Vytenis Andriukaitis, commissario europeo della salute e sicurezza alimentare. A differenza degli scorsi anni, infatti, non si parlerà solo della comunicazione del mondo del cibo, ma anche di reati alimentari e fake news, con un’attenzione particolare per quelle “false notizie” che riguardano il cibo di qualità, soprattutto quello italiano.

Il Festival di quest’anno segue di pochi mesi la fine dell’anno del “Cibo italiano nel mondo”, in cui non sono mancate le proposte per far crescere ulteriormente un settore molto importante per il nostro Paese, sia evitando le imitazioni prodotte all’estero (si tratta del fenomeno dell’italian sounding) sia aiutando le aziende italiane a portare i propri prodotti all’estero, anche e soprattutto dal punto di vista della comunicazione. Non mancheranno, inoltre, incontri e dibattiti legati alle questioni ambientali. Produrre il cibo necessario per una popolazione mondiale in crescita resta, infatti, una delle più grandi sfide globali per il presente e per il futuro.

Nel corso della tre giorni del festival, saranno chiamati a dare il contributo esperti del mondo della comunicazione ad ogni livello, come giornalisti, blogger e influencer, ma anche rappresentanti di aziende, Chef ed esponenti del mondo della politica e delle isitituzioni. Tra gli ospiti più attesi, sicuramente il Ministro delle Politiche Agricole e Alimentari, Gian Marco Centinaio, Oscar Farinetti e Giancarlo Caselli, ciascuno dei quali sarà chiamato ad interagire col pubblico di operatori del settore presenti, in un evento che gli organizzatori hanno immmaginato come ricco di confronti fra pubblico e relatori.

Nella giornata di sabato 23 febbraio, inoltre, non mancheranno gli eventi che coinvolgeranno diversi territori piemontesi, soprattutto sotto forma di veri e propri “Press Tour” , che consentiranno ad operatori della comunicazione di confrontarsi con realtà locali di qualità ma ancora poco conosciute dal grande pubblico. Come nelle scorse edizioni, infatti, il Festival del Giornalismo Alimentare costituirà il momento ideale per fare il punto della situazione sullo “stato dell’arte” del mondo del cibo italiano, ma anche per conoscere realtà produttive diverse, che contribuiscono a valorizzare le eccellenze agroalimentari di diversi territori piemontesi. Donato D’Auria